Dedicata alla Divina Madre Dolorosa

La cappella dedicata alla Divina Madre Dolorosa appartiene all’hotel Lago di Braies. E’ stata costruita come cappella privata della famiglia Hellensteiner. La guida, ricca di illustrazioni racconta la storia della chiesetta dedicata alla Madonna, costruita nel 1904 in base al progetto dell’architetto viennese Otto Schmid. L’incarico della progettazione gli era stato conferito da Eduard Hellensteiner, che per desiderio di sua madre Emma Hellensteiner aveva fatto costruire anche l’hotel Lago di Braies. La chiesetta fu costruita per gli ospiti ed i dipendenti dell’albergo. Eduard Hellensteiner però non visse abbastanza a lungo per partecipare alla festa di consacrazione della cappella. Morì il 26 novembre 1903 a Merano. La cappella fu consacrata il 3 luglio 1904, pochi mesi dopo la morte, avvenuta il 9 marzo 1904, di “Frau Emma”, grazie al cui desiderio sorse la chiesetta sulla riva del lago di Braies.

La chiesetta tra le montagne gode la fama di luogo di pellegrinaggio. Alcuni alpinisti infatti vi entrano per pregare prima di avventurarsi sulle cime dolomitiche.

La cappella è anche entrata nella storia ecclesiastica. Inoltre, con l’arrivo degli ex prigionieri speciali del campo di concentramento di Dachau all’hotel “Lago di Braies”, la cappella, insieme all’albergo, è entrata a far parte della storia europea. Anche l’erede al trono dell’Impero Austro-ungarico, l’arciduca Francesco Ferdinando, che nell’estate 1910 soggiornò all’hotel “Lago di Braies” con la sua famiglia, si recava volentieri a pregare nella cappella dedicata alla Madonna, così come lo fecero anche i prigionieri delle SS dopo essere stati liberati.

Autore: Hans-Günter Richardi con un’introduzione della dottoressa Caroline M. Heiss

72 pagine con 48 fotografie e con l’albero genealogico delle famiglie Hellensteiner e Heiss
Brochure
ISBN 
Pubblicato dall’Archivio Storico Lago di Braies, Braies 2010
Disponibile presso l’albergo e nel suo negozio di souvenir.

Il libro può anche essere ordinato per e-mail al seguente indirizzo:caroline@pragserwildsee.it e verrà inviato per posta.

 

9,00 Euro