Nel luglio 2009, in occasione del 100° anniversario della fondazione dell’hotel “Lago di Braies”, l'”Archivio Storico Lago di Braies” ha pubblicato il libro, che ripercorre l’intera storia dell’albergo ed al tempo stesso la vita della sua fondatrice Emma Hellensteiner e della sua famiglia, strettamente collegate ad esso. Nel libro la storia dell’albergo si intreccia con la storia del Sudtirolo.
L’opera, scritta da Hans-Günter Richardi, non solo descrive dettagliatamente la storia della fondazione dell’hotel, ma racconta anche le sue vicende nel corso di un secolo, dalle sue origini ad oggi. Inoltre il libro racconta la vita e l’operato della famosa “Frau Emma”, seguita dai suoi eredi: il figlio primogenito Eduard Hellensteiner, che costruì l’hotel su incarico della madre e lo portò al successo, suo fratello Hermann e sua sorella Josefine, che fondarono l’hotel “Emma” a Merano e successivamente, in seguito alla morte precoce del fratello maggiore, gestirono anche l’hotel “Lago di Braies”.

Non da ultimo, nel libro si parla anche di Emma Heiss-Hellensteiner, che insieme al marito Wolfgang Heiss gestì l’hotel “Elefant” a Bressanone. Ebbe grandi meriti nella vicenda dei prigionieri speciali delle SS, che accolse nell’hotel “Lago di Braies” il 30 aprile 1945.

Autore: Hans-Günter Richardi con un’introduzione della dottoressa Caroline M. Heiss

352 pagine con illustrazioni e con l’albero genealogico delle famiglie Hellensteiner e Heiss
Copertina rigida con sopraccoperta
ISBN 978-88-902316-4-3
Pubblicato dall’Archivio Storico Lago di Braies, Braies 2009
Disponibile presso l’albergo e nel suo negozio di souvenir.

Il libro può anche essere ordinato per e-mail al seguente indirizzo: caroline@pragserwildsee.it e verrà inviato per posta.

35,00 Euro